Buon Natale Topolazzi: parte 5

Buona vigilia di Natale a tutti!

Tempo di regali sotto l’albero! Perché non metterci anche una bella storiellina di Natale dei nostri amici Topolazzi? Ecco la quinta puntata… tutto gratis!

Chi sono i Topolazzi? Una simpatica famiglia di topolini alle prese con la preparazione del più bello degli alberi di Natale. Topozio Topolazzi ne vorrebbe uno speciale per i suoi bambini, ma ahimè, non ci sono molti soldi quest’anno. Come si può fare? Scopriamolo…

Testi: Enrico Matteazzi
Disegni: Mirco Maselli

pagine_8-9_ok
Clicca per leggere meglio!

Immagini di Natale da colorare

pagine_8-9_ok_dacolorare
Clicca per scaricare l’immagine!

Testo:

— Topolina di poca fede! — ribatté Topozio. — Usciamo e andiamo a cercarne uno!
— Quando, adesso? E dove… in mezzo al bosco? Farà freddo!
Ma non ci furono ragioni: Topozio aveva deciso che quell’anno i Topolazzi avrebbero avuto il più bell’albero di Natale e niente e nessuno l’avrebbe distolto da questo proposito. E così l’intera famiglia Topolazzi si ritrovò fuori al freddo e al gelo, intabarrati da cima a fondo.

Babbo Topolazzi aveva insistito per tenere addosso quei suoi buffi occhialini tondi, perennemente annebbiati per il calore degli sbuffi di fiato che uscivano dalla sua coloratissima sciarpa di lana.

Prenota una copia del libro (2017)

Buon Natale Topolazzi: parte 3

Ciao a tutti! Ecco la terza parte del racconto di Natale BUON NATALE TOPOLAZZI, scritto da me e illustrato da Mirco Maselli. Se vi piace e volete prenotare la vostra copia cartacea, contattatemi usando il modulo CONTATTI. Grazie.

pagine_4-5_ok
Clicca per ingrandire

 

Immagini di Natale da colorare

Come ormai è consuetudine, allego anche la versione senza testo da colorare e reinventare a piacimento, sperando in questo modo di stimolare la partecipazione dei più piccoli da cui non finirò mai di trarre ispirazione. 😀 Grazie se vorrete condividere e magari scrivere un commentino… 😉

P.S: ricordo che il testo (che trovate in fondo a questo post), nonché l’intero sito, è traducibile in 110 lingue diverse. Come? Facile: scorrete, scorre, scorrete… finché trovate la scritta “CHANGE LANGUAGE“. Aprite il menù a tendina e cercate la lingua. Diffondete il verbo nel mondo, ora non avete più scuse! 😛

A domani con la puntata n.4  😉

pagine_4-5_ok
Immagini di Natale da colorare

Testo:

Tutti conoscevano l’emporio Topikea di Topaia Town. Era gigantesco (certo, per dei topi) e ci potevi trovare di tutto: dai mobili tarlati ai libri zeppi di muffa pregiata, dalle migliori “croste” alle peggiori tele. Ovviamente c’erano anche gli alberi di Natale! Ce n’erano di tutti i tipi, interi o da montare: grandi, piccoli, alti, bassi, verdi, rossi, gialli e perfino blu. — Oh, beh… — commentò la piccola Nina osservando le etichette accanto a ciascun albero — la mamma sarà senz’altro sorpresa! Hai visto che prezzi, papino? — Già… — dovette ammettere il babbo con tono triste — temo tu abbia ragione Nina, la mamma non approverebbe mai, con tutto il da fare che si dà per fare economie in casa… Topozio rovesciò le tasche in cerca di soldi, ma ne venne fuori solo qualche monetina di poco valore. — E va bene, andiamo — sospirò — è stato bello finché è durato.

Buon Natale Topolazzi!

Ecco le prime pagine del libro che verrà stampato l’anno prossimo. Titolo: BUON NATALE TOPOLAZZI. I disegni sono di Mirco Maselli, già illustratore per Lupo Alberto. I testi sono miei. Se vi piace inserite un commentino. 😉

0_alternativa_ok

pagina1-2_ok
Clicca per leggere meglio

Immagini da colorare

Vi allego anche la versione da colorare, per i piccoli, senza testi. Cliccate e scaricate!

 

pagina1-2_ok_dacolorare
Scarica l’immagine di Natale da colorare

 

Vi inserisco anche il testo, così si può tradurre con il traduttorre che vedete in basso, offerto da Google, ed è disponibile per l’intero universo-mondo! Forte, no? 🙂 Provate a tradurre questa pagina! 😉

Testo:

Era ancora presto quando Topozio Topolazzi uscì di casa accompagnato dai suoi figlioli, i topini Nina e Nino. Voleva essere il primo a fare gli auguri quell’anno. Spinse fuori i suoi due topini, ancora assonnati, poverini, si chiuse l’uscio alle spalle e si avviò per il vialetto esterno.

Com’era bella la vigilia di Natale a Topaia Town! Tutti i topi si davano un gran daffare perché la loro cittadina fosse addobbata come non lo era mai stata. Le luci colorate illuminavano le vie. Ad ogni angolo spuntava un topazzo di neve e la magia del sorriso dei topi più piccini scaldava il cuore dei toponi più anziani.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: