Buon Natale da Alameda Project!

Buone Feste!!!

Che sia un anno pieno di belle sorprese, con la famiglia di Alameda Project e dei Burattimatti! Vogliamo lasciarvi con una piccola semplice poesia. Le parole sono state riprese da un caro amico Gabriele, da lui riscritte e ri-adattate, quindi chiedo perdono all’autore originario, anche perché non ricordo più chi sia… (accidenti alla memoria! 😛 )

Guidami luce amica

Guidami luce amica
nell’incerto cammino,
sostieni i miei passi esitanti
Non pretendo di vedere l’orizzonte lontano,
anche un passo alla volta mi basta.
Un tempo l’orgoglio dominava la mente
pensavo di bastare a me stesso,
presumevo di vedere chiaro.
Ma ora ti accolgo, luce amica,
guidami tra paure, ansie, crisi e cadute
finché passata la notte,
allo spuntare dell’alba,
io possa vedere davanti a me
un cammino di pace e di serenità.

Buddies!!!

Enrico Matteazzi avatarLet’s share Karumi Project!

Oggi l’angolo di Karumi lo faccio io, Enrico, perché Karumi non è riuscita a postare per i troppi impegni. Allora ho pensato di promuovere un pochino la mia aiutante.

Carolina – Karumi è sì un’amica, ma è anche una grandissima lavoratrice e mi sta aiutando moltissimo con il progetto: libri partecipati. E non solo. Insieme a lei abbiamo infatti progettato una storia a fumetti sul tema Buddies, con l’intento di partecipare al concorso lanciato da mangadraft.com.

Purtroppo non siamo riusciti a presentare il fumetto completo, ma Carolina ha ugualmente voluto presentare una tavola secondo me parecchio interessante.

Se volete, condividete l’art-book di carolina da qui:

https://www.mangadraft.com/reader/buddies.9

È una tavola molto particolare, sintesi di un’idea a cui abbiamo lavorato insieme per ore fra telefonate e incontri a Padova, in quel bar da me tanto maledetto perché non riesco mai a raggiungerlo. Infatti mi perdo sempre. Ma questo è un mio problema cronico, vero Carolina? 😀 😀 😀

Carolina Sorgato
Carolina Sorgato – tavola partecipante al concorso Buddies di mangadraft.com

Il senso del nostro Buddies magari ve lo spiegherà più avanti l’autrice della tavola. Intanto però potete condividere l’artbook Scuola Internazionale di Comics, di cui Carolina è studentessa.

 

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: